Giubileo del 2000

Il progetto di potenziamento della capacità ricettiva e di accoglienza per il Giubileo del 2000 segue le orme tracciate in precedenza.
Una parte dell'immobile è rimasta a Convitto Ecclesiastico per Sacerdoti autosufficienti, il resto è stato riprogettato, in funzione dell'ospitalità e dell'accoglienza, realizzando 75 posti letto come Casa per Ferie per ospiti legati comunque a episodi di raccoglimento spirituale e di preghiera
E' stato realizzato anche un Auditorium interrato per 411 posti all'interno del Chiosco per dare la possibilità ai gruppi numerosi di riunirsi. Alcuni ambienti sono stati destinati a cucine per soddisfare gli "ospiti per un giorno" in occasione del Giubileo 2000.