Firenze
Giorgia Atelier

Il negozio che si trova nel centro di Firenze in via dei Ginori, presenta un impianto planimetrico caratteristico di molti fondi commerciali del centro storico: molto stretto e profondo; peculiarità stimolante anziché ostacolo progettuale.
La committenza, produce in proprio le collezioni di abiti e accessori per la sua clientela femminile e dagli incontri orientativi per la definizione del progetto sono emerse le seguenti esigenze:
· Uno spazio di produzione
· Un magazzino per le stoffe e le collezioni in preparazione
· Uno spazio per i camerini
· Una zona espositiva
Tutte questi spazi dedicati sono stati dislocati in modo dinamico e funzionale, prevedendo la parte espositiva all'ingresso con gli abiti appesi a delle strutture appositamente progettate entrando sulla sinistra.
Sulla destra una serie di nicchie per gli accessori. I camerini sono stati posizionati in modo baricentrico rispetto alla parte espositiva e alla zona di produzione per non intralciare né l'una né l'altra.
La zona produzione è situata in fondo alla parte "visibile". Dietro a questa il magazzino per le stoffe.
La controsoffittatura, che contiene i corpi illuminanti, "unisce" idealmente e visivamente le zone in cui è suddiviso il negozio. I materiali scelti sono stati: il legno di faggio sbiancato, il rame per le parti metalliche ed il vetro per le parti trasparenti.
A rafforzare il senso di continuità degli spazi, diversi per funzione, ma uniti nel concetto di "negozio di produzione", è stato scelto un colore caldo, un tono particolare di giallo, per il soffitto voltato da cui emerge il controsoffitto e le pareti.
Tutti gli arredi e gli elementi di arredo sono stati realizzati su disegno.